Torta di carote, mandorle e cannella o Aargauer Rüeblitorte

Torta di carote, mandorle e cannella o Aargauer Rüeblitorte

Metti un sabato pomeriggio di pioggia battente, metti la voglia di the caldo e qualcosa da gustarci accanto ed ecco che la voglia di infornare qualcosa prende il sopravvento. Ci siamo messi a cercare un po’ di ispirazione e aprendo un vecchio ricettario di famiglia, abbiamo trovato la ricetta perfetta per quel pomeriggio così autunnale: una torta di carote con mandorle e cannella. Anche chiamata l’Aargauer Rüeblitorte nel suo paese di origine che significa letteralmente: torta di carote dell’Argovia. Perché una torta svizzera? La famiglia di Giammarco, si è trasferita nella Svizzera tedesca da 40 anni ed ha assorbito molte delle tradizioni del luogo, in particolar modo quelle dolciarie 😛 Molte volte abbiamo assaggiato questa torta preparata dalle sue zie ed oggi abbiamo pensato di proporvela perché, siamo convinti, conquisterà anche voi!

Ingredienti

  • 4 uova
  • 350 g di farina 00
  • 300 g di zucchero
  • 250 g di carote grattugiate
  • 1 limone grattugiato + il suo succo
  • 250 g di mandorle tritate
  • 200 g di burro
  • 2 cucchiaini di cannella
  • un pizzico di sale
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 3 chiodi di garofano tritati

PREPARAZIONE

 

Iniziamo sciogliendo il burro in un pentolino, avendo cura di lasciare una piccola noce per imburrare la teglia. In una terrina, insieme al burro fuso, aggiungiamo le uova e mescoliamo con una frusta fino ad ottenere un composto spumoso. Aggiungiamo nell’ordine e in piccole dosi: lo zucchero, la buccia di limone, il succo di limone, la cannella e i chiodi di garofano. Mescoliamo con vigore mentre procediamo con l’aggiunta degli ingredienti. Aggiungiamo un pizzico di sale e le mandorle tritate. A questo punto aggiungiamo le carote grattugiate e la farina 00 setacciata che di solito per comodità mescoliamo insieme al lievito prima di aggiungerla al composto. Imburriamo la teglia da forno e versiamo il contenuto al suo interno.

 

 

Cuociamo in forno pre riscaldato a 180° per 50-65 min ca. facendo sempre la prova dello stuzzicadenti 😀

 

 

 

 

 

 

 

 

Condividi


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial